Mesoterapia

La  somministrazione di farmaci per via intraepidermica ed intradermica superficiale prende il nome di Mesoterapia.

Una tecnica che ci permette di somministrare dosi ridotte di principi attivi che liberamente possono distribuirsi nell’area di tessuto da trattare e attraverso il sistema linfatico e capillare superficiale esplica la sua attività anche nei tessuti profondi. Chiaramente il basso dosaggio non influenza l’attività lipolitica e drenante in quanto agisce nel sito di inoculazione, diversamente avremo meno effetti collaterali farmacologici.

La risposta dei tessuti profondi e la rappresentazione superficiale, quindi cutanea, di quell’area deve avvenire in tempi non troppo rapidi, quindi nasce la necessità di effettuare sedute ripetute di mesoterapia.

In medicina estetica la mesoterapia trova indicazioni nei casi di:

  • Panniculopatia edematofibrosclerotica (P.E.F.S.), cellulite
  • Stimolazione del trofismo cutaneo a partire dai tessuti profondi
  • Ringiovanimento cutaneo
  • Rilassamento cutaneo (rughe)

La mesoterapia agisce stimolando e riattivando circuiti metabolici e vascolari nei pazienti in cui il ristagno di liquidi a livello sottocutaneo è prevalentemente dovuto a ritenzione idrica, vene varicose quindi circolazione venosa inefficiente.

La disintossicazione dell’organismo dalle tossine, l’eliminazione dei liquidi e l’effetto pro-metabolico, anti-infiammatorio e vaso protettivo contemporaneamente rendono i tessuti più tonici ed elastici dando turgore e vigore alla cute.

La terapia va effettuata da personale medico specializzato e di esperienza in quanto risulta fondamentale diversificare e personalizzare la mesoterapia per ottenere risultati efficaci senza incorrere in spiacevoli inconvenienti. La mesoterapia segue dei canoni ben specifici ma ci permette di somministrare farmaci a dosaggi differenti a seconda della causa primaria dell’inestetismo creato.

Essendo la mesoterapia individuale e personalizzata non dev’essere effettuata in centri improvvisati; il medico che la esegue deve inoltre informare i pazienti in modo corretto ed esaustivo dando quindi anche preziosi consigli per mantenere un corretto stile di vita.