Peeling

L’età che avanza e la luce del sole determinano un fisiologico invecchiamento della pelle, soprattutto del volto. La cute appare meno luminosa, perde elasticità e infine nascono fini rughe. Una dieta non equilibrata, lo stress (piuttosto che il fumo) accelerano questo processo di invecchiamento; gli strati superficiali della pelle si arricchiscono di cellule epiteliali morte che vanno ostacolando i fisiologici processi di esfoliazione.
Il peeling chimico, con acido glicolico o tricloroacetico, accelera il processo esfoliativo con un’azione caustica. La rimozione degli strati superficiali danneggiati permette di levigare e ringiovanire l’aspetto della pelle. La ripetizione delle sedute e quindi la personalizzazione del trattamento in base al tipo di pelle consente di ridonare elasticità e tonicità all’area trattata.